domenica 26 marzo 2017
Anno IV - numero 11 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Editoriale
AD ACIREALE RISCOSSIONE UNIFICATA DEI SERVIZI

 

Il consiglio comunale ha approvato la proposta dell’Amministrazione che prevede la riscossione unificata dei tributi. Su 26 consiglieri presenti al momento della votazione sono stati 16 i favorevoli, otto i contrari, due gli astenuti.

 

Ad Acireale le tasse su acqua, gas e rifiuti saranno così tutte unificate e suddivise in dodici rate.

La Riscossione Unificata dei Servizi, (acqua, gas e rifiuti), è la gestione centralizzata delle entrate comunali, indispensabile per monitorare il processo di riscossione e di rendicontazione e per facilitare i cittadini, che così mensilmente avranno una sola scadenza.

Verrà realizzata l’Anagrafe unica delle entrate, un unico sistema informatico per la gestione anagrafica di tutti i contribuenti, delle unità immobiliari e dei dati catastali, un Portale delle Entrate per fornire servizi online di elevata qualità, lo Sportello Unico delle Entrate con l’obiettivo di realizzare un sistema di informazione attraverso l’attivazione di call center per fornire consulenza ed assistenza ai cittadini.

A introdurre la proposta della Giunta in aula consiliare è stato il sindaco Roberto Barbagallo: “E’ un atto fondamentale. Il Comune di Acireale pecca nella riscossione, sulla Tari nell’anno ci fermiamo al 50%. Con la riscossione unificata vogliamo riorganizzare e regolamentare i processi di riscossione delle entrate comunali e al contempo agevolare i cittadini nel pagamento e migliorare i servizi erogati alla cittadinanza. I cittadini avranno tutto a portata di mano, con un unico sistema informativo informatico. Ogni cittadino potrà avere un proprio cassetto fiscale, attraverso l’informatizzazione del sistema potrà accedere al portale da casa propria e attraverso il portale verificare la propria situazione e i tributi a suo carico. E’ un regolamento semplice per migliorare il processo di riscossione, tutelare gli onesti, perché se paghiamo tutti paghiamo meno, scovare chi si nasconde, e abbattere l’evasione, senza per questo non dare attenzione dovuta alle fasce deboli con il fondo di solidarietà e il baratto amministrativo”.

Le ragioni alla base dell’atto dell’Amministrazione Barbagallo sono state illustrate all’aula dal consulente economico, Salvo Nicotra: “Il faro che deve orientarci è il cambiamento del sistema di contabilità. Siamo passati alla contabilità armonizzata. L’influenza dei residui attivi e passivi sull’esercizio finanziario è finita, per cui l’equilibrio simultaneo tra entrate e uscite è presupposto fondamentale per l’Ente. Il sistema di riscossione unificata non è finalizzato solo a colpire i soggetti morosi o evasori, ma punta ad allineare i flussi guardando al 92 di riscossione dei servizi di acqua e gas dalla Sogip. Suddividendo i pagamenti in 12 rate, nell’ ipotesi migliore, sfruttando la domiciliazione bancaria l’introito sarà simultaneo, ci sarà un unico flusso e l’ottimizzazione del sistema e non è previsto l’affidamento a terzi dell’attività coattiva”.


Altre Notizie
Le nostre rubriche
Sondaggio
Sei d'accordo sull'odierna ZTL di Acireale?
Si
No
Non saprei

Multimedia
Redazione
 
Ricerca

Redazione
Home

TEATRO MAUGERI, SI RIPRISTINA LA COPERTURA

“Siamo arrivati al momento più importante dei lavori di recupero del Teatro Maugeri, con l’installazione delle travi della copertura" ha spiegato il primo cittadino Barbagallo


ACIREALE: ARRIVA LA SOSTA CON DROP TICKET

Per la prima volta in Italia si potrà pagare grazie a DropTicket, la App sviluppata da A-Tono, la sosta dal proprio cellulare in maniera ibrida utilizzando, a seconda delle esigenze, sia il credito telefonico che quello bancario

 


UNA PIAZZA PER PEPPINO IMPASTATO

La Città di Acireale ha dedicato una piazza del centro, luogo di aggregazione cittadino, a Peppino Impastato, giornalista e attivista siciliano, vittima della mafia

 


AL RETTORATO PRESENTATO IL LOGO DEI CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI 2017

Un vulcano rosso inondato di lava azzurra, a simboleggiare la città di Catania, accompagnato da foglie d’alloro che richiamano l’Accademia e da una voluta che si ramifica trasformandosi nelle corsie di una pista d’atletica

 


AMIANTO A POZZILLO, "COMPIUTO UN PASSO STORICO"

“E’ una giornata storica per la comunità di Pozzillo, per la città, per tutti noi" ha spiegato il sindaco Barbagallo



Il Fico d0ndia

 

Akis