luned́ 24 giugno 2019
Anno IV - numero 25 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acicastello » Politica
StampaInivia a un amico

ACICASTELLO, CONSIGLIO COMUNALE "FANTASMA"

Nell'ultima seduta del 23 giugno 2010 il consigliere comunale Toni Guarnera del movimento civico "il Cambiamento" ha fatto istanza al presidente del Consiglio Comunale Salvo Danubio di avviare la procedura di accertamento delle assenze ingiustificate dei Consiglieri Comunali per la relativa dichiarazione di decadenza dalla carica così come previsto dal regolamento comunale.
La richiesta è scaturita dall'ennesima mancata presenza della gran parte dei Consiglieri Comunali per quanto riguarda la delibera sui vincoli dell'area dell'ex cinema di Acicastello.
Secondo il regolamento, infatti, è previsto che "sono dichiarati decaduti i consiglieri che non intervengono a 3 sedute ordinarie consecutive senza giustificati motivi".  
Il Consigliere Guarnera si è avvalso della facoltà prevista dallo stesso regolamento che prevede anche la possibilità per qualunque elettore di fare istanza per la decadenza dei consiglieri assenti ingiustificati.

Antonio Guarnera del movimento civico "Il Cambiamento" precisa: "E' assolutamente indecoroso quello che è accaduto nelle ultime tre sedute del Consiglio Comunale. I consiglieri comunali sono pagati dai cittadini e devono essere sempre presenti. Andrò fino in fondo in questa vicenda. Ora il Presidente del Consiglio deve effettuare gli accertamenti del caso e contestare ai consiglieri assenti ingiustificati la decadenza come previsto dal regolamento comunale".


27/06/2010

Condividi su Facebook