sabato 24 agosto 2019
Anno IV - numero 33 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acicastello » Sport
StampaInivia a un amico

ACICASTELLO: NUOVA SEDE PER L'INTER CLUB

L'Inter Club di Acicastello ha una nuova sede sociale.

Ad inaugurarne i locali di via Vittorio Veneto sono stati, sabato 6 novembre scorso, i 196 iscritti guidati dal presidente, Francesco Scuderi.

Dopo il taglio del nastro, eseguito da un tifoso d'eccezione, il sindaco Filippo Drago, nel corso della cerimonia sono state proiettate le immagini ed i gol della passata stagione, culminata con la storica vittoria del Triplete. Inoltre il presidente Scuderi ha pronunciato un discorso, nel corso del quale ha esposto gli obiettivi e le finalità del club ed ha ricordato i momenti più significativi che hanno contraddistinto la storia del gruppo.

Fondato nel 2002, all'indomani del 5 maggio, data della disfatta all'Olimpico contro la Lazio, l'Inter Club di Acicastello ha saputo negli anni costituire una realtà sempre crescente annoverando numerosi tesserati.

In otto anni d'attività, oltre alle decine di trasferte in giro per i campi nostrani e d'Europa, non sono mai mancate le iniziative sociali. Un gruppo, quindi, che ha unito  alla fede per i colori nero-azzurri anche tante iniziative benefiche, ultima delle quali la  presenza alla prima “Sagra della Scacciata”, evento curato da tante associazioni castellesi per raccogliere fondi da destinare alla ristrutturazione della chiesa di San Mauro.
"Oggi – ha detto Scuderi – è la festa di tutti i soci, un buon pretesto che permetterà l'aggregazione di tante famiglie, dai più piccoli ai più grandi, tutti rigorosamente di fede interista. Questo per noi è un grande traguardo anche perché ogni settimana abbiamo nostri rappresentanti in tutte le gare dell'Inter, in casa come in trasferta, così come in ambito europeo. Per il derby della prossima settimana saremo addirittura in 40, sono senz'altro numeri da top club. Il Triplete dell'anno scorso è certamente irripetibile, ma tentar non nuoce e poi le emozioni di Madrid ci sono rimaste dentro, riviverle sarebbe il massimo ”.  Gli fa eco il vicepresidente esecutivo, Marco Fiamingo: “Siamo molto felici di aver raggiunto traguardi impressionanti dopo nemmeno 3 mesi di campagna tesseramenti,un numero che ha superato qualsiasi ambiziosa aspettativa. Altri sono venuti stasera appositamente per diventare nostri soci, spinti probabilmente dalle nostre prime attività. La passione e l'amore per l'Inter è il motore che fa andare avanti la macchina organizzativa, senza queste componenti non avremmo mai potuto realizzare ciò che abbiamo fatto in questi 8 anni, così come negli ultimi due mesi, che con il cambio di sede, sono stati molto dispendiosi in termini di energie e tempo libero". Sorpresa, infine, per l'augurio del coordinatore regionale Inter Club, che in una  e-mail, oltre alle scuse per l'impossibilità ad essere presente, ha scritto: “Vi prometto che in occasione di Catania-Inter del prossimo gennaio farò di tutto per far arrivare nella vostra area la Champions, cosicché si possa gioire tutti assieme, ancora, dello splendido trionfo dello scorso anno".
La campagna tesseramenti per la stagione 2010/2011 è ancora aperta; coloro i quali volessero iscriversi possono contattare i responsabili ai numeri 347.6605858 – 349.0558280, all'indirizzo mail
icacicastello@libero.it o presentarsi presso la sede di via Vittorio Veneto 19 (ingresso laterale via Piave n°16). La tessera darà la possibilità di prenotare i biglietti per ogni gara, di accedere in esclusiva allo stadio Meazza, di risparmiare il 18% sui prodotti FC Internazionale e 9 € sulla tessera del tifoso,  di usufruire dei locali nel rispetto dei termini previsti dal regolamento, di ricevere gadget ufficiali e di partecipare a tutte le attività organizzate. I costi per l'iscrizione sono di 15 € per la categoria "Junior" (fino a 14 anni), di 30 € per i "Ragazzi" (15-25 anni), di 45 €  per i "Senior" (over 25),  di 40 € per i "Super Senior" (over 65). Le donne potranno invece godere di agevolazioni, risparmieranno infatti 5€ sulla tessera della categorie 15-20 anni e 10 € sulle categorie over 25 e over 65. Per i non residenti nella provincia di Catania: 13€ "Junior" e 20€ per tutte le altre categorie.

Giuseppe Caltabiano


07/11/2010

Condividi su Facebook