luned́ 13 luglio 2020
Anno IV - numero 28 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acireale » Politica
StampaInivia a un amico

ACIREALE: RILANCIAMO LE TERME  DELLA NOSTRA CITTA’

“Stanno distruggendo le terme di Acireale, fermiamoli!” è lo slogan con cui sabato scorso in Piazza Duomo ad Acireale si è aperta la manifestazione del Partito Democratico acese e dei segretari provinciali di Cigil-Cisl-Uil di Catania, per salvare le terme di Acireale da anni ormai "di scempio e dissipamento del patrimonio e della tradizione termale della città".

Anni che si concludono con l’ultima scelta infausta della messa in stato di liquidazione dell’azienda, un’azienda privatizzata che è fallita. Una manifestazione che ha inteso mettere in luce questo grave problema sensibilizzando l’opinione pubblica, e la Regione, a non disperdere un bene così prezioso per la città di Acireale e per tutta la provincia catanese.

Il Partito Democratico e i segretari provinciale di Cigil-Cisl-Uil sostengono la possibilità di far rinascere le terme e di rilanciare il termalismo nella cittadina, e continueranno la loro “lotta” attraverso anche un altro incontro che si terrà martedì 7 dicembre alle ore 17:30 nella sala conferenza S. Paolo C.so Sicilia–Acireale.

L’intento è continuare a coinvolgere non solo il singolo politico ma anche ogni singolo cittadino in questa “battaglia", perché prima di tutto le Terme di Acireale sono da sempre un bene dei cittadini.


Valeria Contarino


05/12/2010

Condividi su Facebook