sabato 24 agosto 2019
Anno IV - numero 33 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca

ACIREALE C5: VITTORIA IN CAMPANIA

Vince ancora e convince l’Acireale Calcio a 5 che ieri mattina, in Campania, ha battuto per 5 reti ad 1 l’Orange Passion.

Un risultato importante ottenuto contro l’ultima in classifica, ma con una squadra largamente rimaneggiata, viste le assenze di Salomao e Bresciani, squalificati e Tornatore, Finocchiaro e Soares, infortunati.

I granata collezionano così il quinto risultato utile consecutivo confermandosi al quarto posto in classifica, in piena zona playoff alle spalle dell’altra squadra siciliana, il Regalbuto, distante solamente due punti.
L’Orange Passion va in campo con Valdano, Scavassa, Cavalli, Villalba e Suarato; l'Acireale risponde con Latino, Torcivia, Zè Renato, Rotta e Anastasi. Comincia bene l’Acireale C5 che nei primi due minuti sfiora due volte la rete con Zé Renato e Torcivia.

I padroni di casa però hanno voglia di vincere e nei dieci minuti successivi ci provano in tutti i modi, assediando la porta acese. Il protagonista assoluto diventa allora “Superman” Latino che sventa tutti gli attacchi arancioni. Il portiere acese si supera più volte respingendo le conclusioni, in ordine, di Scavassa, Suarato, Cavalli, Villalba e poi ancora Suarato e Cavalli, fino al palo di Scavassa al 16’. Poi si rivede l’Acireale che riesce a far scorrere il tempo e chiudere la prima frazione sullo 0-0. Un primo tempo condizionato, senza dubbio, dalle indisponibilità di casa granata che non permettono al quintetto titolare di rifiatare il dovuto.
Nella ripresa i granata entrano in campo con un altro piglio e s’impongono con uno scatenato Torcivia. Lo show del nazionale azzurro inizia al minuto 1’44’’ quando realizza la rete dell’1-0 servito da Rotta. Cinque minuti più tardi, dopo due grandi parate di Latino su Suarato e Villalba, gli orange reagiscono e trovano il goal del pari proprio con il laterale paraguayano. Il pareggio dei padroni di casa scuote però gli acesi che migliorano in fase di possesso e si fanno avanti con Zè Renato e Torcivia, ma vengono respinti da Valdano. Al 13’ Latino manda sulla traversa un tiro di Cavalli ed a 13’27’’ arriva il goal del vantaggio granata, ancora con Torcivia che con un gran pallonetto batte Valdano. I granata a questo punto sono padroni del campo e dopo un paio di occasioni fallite da Tomarchio e Zè Renato, è lo stesso pivot brasiliano a trovare la via del goal per un 3-1 che chiude la contesa. A rimpinguare il vantaggio ci pensa poi ancora capitan Torcivia che mette a sedere Valdano e fa 4-1. Il quinto goal arriva poi su autorete di Scavassa. L’ultimo, inutile, sussulto arriva invece a 31’’ dalla fine con una traversa colpita da Villalba.
Adesso il campionato osserverà un turno di riposo, si torna in campo quindi sabato 31 marzo al “PalaVolcan” contro la seconda forza del campionato, l’Acqua Claudia Roma.


TABELLINO
ORANGE PASSION – ACIREALE 1-5 (p.t. 0-0)
ORANGE PASSION: Valdano, Sessa, Cuomo, Scavassa, Carillo, W. Villalba, Suarato, Cavalli, Pesce, Sinno
ACIREALE: Latino, Grasso, Anastasi, Tomarchio, Messina, Torcivia, Pappalardo, Ze Renato, Quattrocchi, Rotta, Trovato, Grasso
MARCATORI: 1’44’’, 13’27’’ e 17’55’’ Torcivia (A), 6’32’’ Villalba (OP), 17’ Ze Renato (A), 18’39’’ aut. Scavassa (OP) del s.t.
ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Giovanni Nero (Latina) CRONO: Maurizio Rago (Battipaglia)

Davide Scandura


18/03/2012

Condividi su Facebook