martedý 17 settembre 2019
Anno IV - numero 37 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Sicilia » Sport
StampaInivia a un amico

L'AQUILIA PERDE 3-2 MA RIMANE IN VETTA
La Pallavolo Acireale espugna il campo dell'Augusta
  
Una vittoria ed una sconfitta di misura per le formazioni volleystiche acesi di serie C (maschile e femminile) dirette dal prof. Saro Raneri nella prima giornata di ritorno di play-off e play-out. 

Nel girone G dei play-off di serie C maschile, l'AQUILIA ACIREALE si arrende 2-3 al Volley Club Misterbianco, sconfitta con l'identico punteggio sette giorni fa, ma conquista un punto prezioso per mantenersi in vetta alla classifica (con 9 punti) davanti allo stesso Misterbianco (8), al Bronte (6) e all'Augusta (1).
I granata allenati da coach Alessandro Giuffrida possono però recriminare per come è maturata la sconfitta.
Dopo aver vinto 19-25 il primo set, gli acesi sono infatti riusciti a portarsi sullo 0-2 aggiudicandosi anche il secondo parziale, col punteggio di 17-25.
Quando il match sembrava in pugno è però arrivata la reazione dei locali che sono riusciti a rimontare e a superare l'Aquilia, vincendo i rimanenti set rispettivamente 25-21, 25-21, 15-12.
Nel prossimo incontro la squadra granata dovrà vedersela, ancora in trasferta, con la Pallavolo Augusta.

Nel girone M dei play-out di serie C femminile importante vittoria in trasferta per la PALLAVOLO ACIREALE che espugna il campo della Pallavolo Augusta (vincitrice ad Acireale nel precedente turno) e può continuare a sperare nella salvezza.
In una gara molto combattuta ed equilibrata le ragazze di Liliana Pizzo hanno perso il primo set 25-23 riuscendo a vincere il secondo con lo stesso risultato.
Nel terzo, ancora avanti le padrone di casa che sembrano incanalare la partita a loro favore vincendo per 25-15. L'orgoglio delle ragazze acesi consente però di riequilibrare ancora le sorti dell'incontro nel quarto set, vinto sul filo di lana 23-25 prima di piazzare il colpo di coda decisivo (10-15) che vale due punti preziosi.
La classifica del girone vede adesso al comando la Gibus Comiso (prossima avversaria delle acesi) con 6 punti, davanti a Pallavolo Acireale (5), Augusta (4) e Caltagirone (3). 


19/03/2012

Condividi su Facebook