giovedý 14 novembre 2019
Anno IV - numero 45 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Sicilia » Cronaca
StampaInivia a un amico

ACICATENA E ACIREALE UNITE DAL LUTTO

La partita della nazionale italiana a Palermo è un'occasione che un vero appassionato di calcio non può perdere.

E' capitato anche a chi scrive, proprio la mattina di quel tragico venerdì, di pensare "Magari compro i biglietti online e nel primo pomeriggio vado". Poi succede quella che solo dopo si può definire una fatalità: un appuntamento di lavoro e riesci a collegarti troppo tardi.

"Sarà per la prossima volta" pensi.
Purtroppo Dario ed Elio quella prossima volta non l'avranno più.
Nel pomeriggio di domenica Acicatena e Acireale si sono unite nel dolore per due vite scivolate via troppo presto, senza alcuna ragione.
La vita a volte è strana: capita che quando hai 8-10 anni tiri i primi calci ad un pallone con ragazzini che poi non rivedrai più per altri dieci. Poi capita di rivedersi in giro e di ricordare quelle corse sgangherate ad un pallone impolverato troppo più grande di noi. Poi capita di sentire notizie che ti gelano il sangue. Poi...
Le parole in questo momento non possono servire, ce ne rendiamo conto: ma la redazione de L'Eco delle Aci è vicina alle famiglie, agli amici e a tutti coloro che in questi giorni non hanno risposte a interrogativi atroci e crudeli che la vita non dovrebbe mai porre.

Davide Quattrocchi


08/09/2013

Condividi su Facebook