martedý 11 dicembre 2018
Anno IV - numero 49 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acireale » Cronaca
StampaInivia a un amico

AD ACIPLATANI RITORNA LA LUCE!

Ad Aciplatani, dopo il furto di cavi di rame avvenuto un anno fa circa, ritorna la luce.
Il furto aveva danneggiato infatti l''impianto di pubblica illuminazione delle vie Sacerdote Cardillo, Antonino Bonaccorsi e piazzale Olimpia.
L'amministrazione comunale acese nell'ultimo giorno del 2013 ha deciso di intervenire prevedendo il ripristino delle linee elettriche.
L'atto che stanzia la somma occorrente di 22 mila euro, proveniente dal fondo di riserva del sindaco Nino Garozzo, è stato firmato appunto il 31 dicembre scorso. La novità è stata commentata con soddisfazione dal consigliere comunale della frazione Roberto Barbagallo e dal gestore della pista di pattinaggio nei pressi dello stadio Tupparello Massimiliano Trovato che in più occasioni avevano sollevato il problema.
“Le esigue risorse nel capitolo relativo alla manutenzione dell’illuminazione pubblica -ha scritto Barbagallo in una nota- hanno causato il ritardo nel ripristino della linea elettrica. In seguito all’approvazione del bilancio il sindaco è ora intervenuto immediatamente attraverso il fondo di riserva. Lo ringrazio, a nome mio e dei residenti della frazione, per l'attenzione prestata al problema e per l’immediata risoluzione dello stesso”.
“Un intervento importantissimo -ha aggiunto Massimiliano Trovato- in termini di sicurezza e di vivibilità. Ogni giorno i piccoli atleti venivano infatti accompagnati dai genitori con grosse preoccupazioni, adesso grazie a questo intervento tutto tornerà nella normalità”.
Per Aciplatani un'ulteriore bella notizia! Dal fondo di riserva del sindaco sono infatti giunte le somme occorrenti, sei mila euro circa, per  per il ripristino del basolato lavico danneggiato in piazza IV Settembre.
Antonio Carreca


05/01/2014

Condividi su Facebook