martedě 12 novembre 2019
Anno IV - numero 45 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Aci S. Antonio » Cronaca
StampaInivia a un amico

ACI S. ANTONIO: INAUGURATO IL MUSEO PARROCCHIALE

E' festa per la comunità della parrocchia "Sant'Antonio Abate" di Aci S. Antonio che mercoledì 8 luglio ha inaugurato il museo parrocchiale intitolato al Santo Patrono e benedetto il fonte battesimale risistemato.
Una cerimonia solenne alla quale è intervenuto anche mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale
Il museo parrocchiale "Sant'Antonio Abate", voluto dal parroco don Vittorio Rocca e da un'associazione creata appositamente, è stato realizzato con fondi europei erogati dalla Regione siciliana.
La realizzazione intende valorizzare anzitutto la stessa chiesa madre di Aci Sant'Antonio, tra le più interessanti della provincia di Catania, a partire dalla settecentesca facciata recentemente restaurata e, tra le tante opere d'arte, per gli affreschi ritrovati nella cappella del Crocifisso.
Il percorso museale, dopo la visita della chiesa, continua in sacrestia e quindi si snoda attraverso le sale dedicate rispettivamente ai parati liturgici (particolarmente pregevoli alcuni del '600), ai vasi sacri in argento e oro e alla visita delle quattro candelore e al fercolo del santo che testimoniano la devozione secolare dei santantonesi al loro santo patrono sant'Antonio Abate.
Realizzata inoltre una sala multimediale dove i più giovani potranno cimentarsi con una visita virtuale e con vari laboratori didattici.
Il fonte battesimale, del '700, in marmo rosso, necessitava invece di una riqualificazione; il parroco, in occasione del suo 25mo anniversario di sacerdozio celebrato il 16 settembre dell'anno scorso, ha lanciato l'idea ai parrocchiani di risistemare il fonte, prontamente raccolta. Sono così iniziati i lavori per il recupero, finanziati dalla comunità parrocchiale.


09/07/2015

Condividi su Facebook