domenica 26 maggio 2019
Anno IV - numero 20 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Aci S. Antonio » Politica
StampaInivia a un amico

ACI S. ANTONIO: ECCO IL DIRETTIVO DELLA CONSULTA GIOVANILE

La Consulta giovanile ad Aci sant’Antonio è una realtà e lo è anche il suo direttivo. Nei giorni scorsi sono stati infatti eletti, all’interno dell’aula consiliare, i rappresentanti.

Il presidente è Arianna Castro, 25enne studentessa, volontaria della Croce Rossa e impegnata nel sociale. Vice presidente è Claudia Trovato, dell’associazione Nazionale Carabinieri. Le altre cariche: Carmen Rapisarda, rappresentante degli studenti universitari, è il nuovo segretario, Antony Consoli della parrocchia di Sant’Antonio Abate ricoprirà invece il ruolo di vice segretario.

La Castro, dopo la sua elezione, ha commentato: “Sono davvero onorata di poter rappresentare i giovani nella veste di presidente della Consulta. Sarà un compito molto impegnativo e sono sicura che insieme a tutti gli altri ragazzi potremmo portare a termine buona parte delle nostre idee in collaborazione con l'amministrazione. Il nostro motto è ‘noi giovani per i giovani’ ”.

“Mi congratulo con tutti –ha affermato il primo cittadino santantonese, Santo Caruso, rivolto ai giovani della Consulta– perché avete dimostrato grande maturità. C’è un gruppo che crede in questa iniziativa e tutti voi sarete da sprono nei confronti dell’amministrazione con le vostre proposte. Partiamo con lo spirito giusto perché ci lega un solo obiettivo: il bene per il nostro paese”.

Il presidente della quarta commissione consiliare Salvo Privitera ha aggiunto: “Dopo un costante impegno abbiamo dotato i giovani del paese di un importante strumento democratico con il quale potranno partecipare attivamente alla vita sociale della nostra comunità e esercitare funzioni consultive e di proposta nei confronti della Giunta o del Consiglio”.

Soddisfatto anche il presidente del consiglio comunale, Antonio Scuderi per il quale “la consulta giovanile dovrà essere un laboratorio di idee e proposte a favore della comunità santantonese”.


30/06/2016

Condividi su Facebook