sabato 23 marzo 2019
Anno IV - numero 11 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Aci S. Antonio » Politica
StampaInivia a un amico

ACI SANT'ANTONIO: ATTO INTIMIDATORIO NEI CONFRONTI DI SALVATORE CONTARINO (MS - FIAMMA TRICOLORE)

“Non ci fermeranno ed anzi accelereremo la nostra azione sul territorio quanto più possibile”:

Sono molto chiare le parole dei rappresentanti politici regionali e provinciali del Movimento Sociale Fiamma Tricolore all’indomani del nuovo atto intimidatorio che ha preso di mira il segretario della locale sezione, Salvatore Contarino.

Quest’ultimo ha infatti denunciato il danneggiamento delle gomme della sua auto privata, una Fiat Punto; il quarto episodio in appena due mesi.

“Ritengo che tali deprecabili atti siano legati all’attività politica che ho posto in essere nella mia città –ha detto Contarino ai carabinieri di Aci S. Antonio presso cui ha sporto denuncia contro ignoti ed ha poi ribadito ai rappresentanti della stampa nel corso di una conferenza appositamente convocata-; la mia azione è sempre stata improntata al massimo rigore e al rispetto delle regole, il mio fine ultimo è sempre stato quello di vigilare affinchè sia sempre attuata una corretta e sana gestione della cosa pubblica”.

L’ultimo episodio si è verificato nottetempo, tra il 19 e il 20 luglio; l’auto del Contarino era parcheggiata davanti la sua abitazione di via Paolo Vasta; ignori hanno bucato una gomma, presumibilmente con un punteruolo.

Alla conferenza stampa svoltasi sabato 23 luglio nel salone conferenze di palazzo Cantarella sono intervenuti oltre a Contarino anche il segretario regionale Mario Settineri e quello provinciale Giuseppe Manoli.

“Un’offesa che è stata perpetrata, prima ancora che a Contarino e al Movimento Sociale tutto, alla Città di Aci S. Antonio tutta –ha commetato Settineri; per questo motivo fa specie il fatto che, ad oggi, non abbiamo ricevuto nessun attestato di solidarietà da parte delle istituzioni locali”.

Quindi la dichiarazione di Manoli: “L’azione vile di questi signori non ci rallenterà e non ci fermerà”.

Presente alla conferenza anche il consigliere comunale Orazio Pulvirenti, che ha portato la personale solidarietà all’esponente politico, assicurando che farà di tutto affinchè Contarino possa intervenire in aula consiliare.

Proprio nei giorni precedenti a tali atti infatti Contarino aveva lamentato l’ennesima bocciatura della sua richiesta di udienza in aula consiliare. “Ciò nonostante regolare istanza presentata” aveva commentato con amarezza.


25/07/2016

Condividi su Facebook