lunedė 13 luglio 2020
Anno IV - numero 28 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acireale » Spettacolo
StampaInivia a un amico

VIA AL CARNEVALE: RE BURLONE IMPAZZA AD ACIREALE

Tradizione, divertimento e destagionalizzazione di un turismo che si muove al ritmo delle atmosfere carnascialesche.

Per Acireale il Carnevale è sinonimo di allegria, buonumore, folla festante; ma anche di economia e sviluppo, grazie a un marchio che ogni anno richiama migliaia di turisti.

Così è stato sabato e domenica scorsi, in occasione dell’apertura ufficiale del programma che racchiude eventi, mostre, parate e il tanto atteso concorso che vede protagonisti i maestri della cartapesta.

Il debutto dei carri allegorici, protagonisti del “Più Bel Carnevale di Sicilia”, è stato un vero successo: “Il lungo lavoro dei maestri artigiani è stato ripagato dal sorriso e dall’entusiasmo manifestati da un pubblico in festa –ha affermato il presidente della Fondazione Carnevale Acireale Antonio Belcuore, che insieme al sindaco Roberto Barbagallo ha trascorso due giorni per le strade insieme a famiglie, giovani e turisti–; nel weekend oltre 35mila persone hanno affiancato i carri lungo il percorso tradizionale nel centro storico, accompagnandoli per la prima volta in un giro di rodaggio, in attesa di entrare nel vivo del concorso. È la presenza di questa moltitudine di volti, di voci e di maschere che rende eccezionale il Carnevale acese”.

“I carristi hanno lavorato per otto mesi con grande passione: loro sono il cuore e l’anima della festa e dobbiamo sempre ringraziarli –ha sottolineato il sindaco- il bilancio del primo weekend è contrassegnato da un’affluenza eccezionale, che è riscontro della elevata qualità raggiunta dalla manifestazione. Il Carnevale di Acireale è tra i più apprezzati al mondo proprio perché le meravigliose opere in cartapesta sfilano e si esibiscono nelle strade e nelle piazze del barocco, in mezzo alla gente, ma questo comporta un grande impegno da parte delle forze dell’ordine e dei volontari. Nonostante le decine di migliaia di persone in piazza non ci sono stati incidenti. Nei prossimi giorni in vista del bagno di folla previsto per il weekend organizzeremo una conferenza di servizi, affinché possa essere garantita la sicurezza di tutti”.

Dopo il weekend carico di emozioni e iniziative, le attività culturali riprenderanno giovedì 23, seguendo un dinamico programma di appuntamenti che culminerà nel giorno del martedì grasso, il 28 febbraio. Il calendario completo è disponibile suwww.fondazionecarnevaleacireale.it e sui canali social ufficiali.


20/02/2017

Condividi su Facebook