domenica 17 dicembre 2017
Anno IV - numero 49 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Sicilia » Cronaca
StampaInivia a un amico

ANCORA UN SUCCESSO PER LA GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE

“La dolcezza negli occhi di chi dona e il sorriso di chi sa di aver contribuito ad aiutare chi non ha cibo” sono il vero successo della XXI Giornata Nazionale della Colletta Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. In Sicilia la #Colletta2017 è stata vissuta con un fermento senza pari in tutte le città dell'Isola e ognuno ha dato il proprio contributo nel modo migliore e sempraall'insegna del sorriso. È la ventunesima volta che si svolge questa provvidenziale iniziativa di raccolta di generi di prima necessità che il Banco Alimentare valorizzerà durante l’anno -ha sottolineato mons. Salvatore Gristina arcivescovo di Catania che ha partecipato facendo la spesa presso l'Ard Discount di via Acquicella Porto a Catania-. La perseveranza dell’iniziativa va rimarcata perché significa fratellanza e costanza. Sappiamo quanto bisogno hanno le famiglie mentre aumentano quelle in stato di indigenza. Non abbiamo bacchette magiche, ma possiamo aiutare e la Colletta è un vero aiuto. Questa iniziativa si svolge a poca distanza dalla Giornata Mondiale dei poveri voluta da Papa Francesco ed è importante che la nostra chiesa e la nostra città si siano lasciati sensibilizzare e coinvolgere ancora una volta. Il nostro è un importante gesto di partecipazione. La solidarietà e la carità - ha concluso Mons. Gristina - impreziosiscono le nostre giornate”.

I 1.220 supermercati siciliani che hanno aderito all'iniziativa erano colorati di giallo, il colore delle pettorine indossate, con un immancabile sorriso, dai volontari che hanno accolto i clienti.

“La colletta è una festa alla quale partecipano adulti e bambini - ha evidenziato il presidente del Banco Alimentare della Sicilia onlus, Pietro Maugeri-. Ogni giorno il Banco dà qualcosa da mangiare e si fa la spesa per chi ha meno di noi. In Italia quasi 5 milioni di persone vivono sotto la soglia di povertà e questo non possiamo dimenticarlo. Quando partecipiamo alla Colletta facciamo solo un piccolo gesto. Piccolo per noi, grande per chi lo riceve e forse è per questo che le persone che abbiamo aiutato negli anni passati, si fermano ad aiutare a loro volta non appena ci vedono”.

Il Banco Alimentare della Sicilia Onlus e il Banco Alimentare Sicilia Occidentale Onlus aiutano 215.133 persone attraverso le 786 strutture caritative convenzionate. Di questi 16.739 sono bambini da 0 a 5 anni, 180.872 persone da 06 a 65 anni e 17.522 over 65enni.


26/11/2017

Condividi su Facebook