marted́ 11 dicembre 2018
Anno IV - numero 49 - Direttore Grazia Scuderi - Iscritto al n. 15 del 9/06/2000 presso il Tribunale di Catania
Altre Notizie
Altri Articoli


Ricerca
Acicatena » Sport
StampaInivia a un amico

ASD ROYAL CATENA – PUGLISIAUTO PATERNO’ 3 - 1

(19-25; 25-23; 25-13; 25-22)

Acicatena. E sono tre. Tre come le vittorie conquistate fin qui dalla Royal Catena, che vanno a pareggiare le tre sconfitte, tutte subite  fuori casa. Si dimostra quindi fortino inespugnabile la palestra comunale di Via Europa per la squadra di mister Mauro Di Maria, che supera un Paternò per nulla trascendentale, venuto ad Acicatena con 7 punti sul groppone, gli stessi, alla vigilia, della squadra rossoblù. Con questa vittoria infatti la Royal, stacca decisamente la squadra paternese avvicinando le zone alte della classifica. Dato piuttosto rilevante circa le qualità della Royal, che riesce ad avere la meglio con squadre dello stesso spessore tra le mura amiche, ma che regala decisamente punti alle avversarie in trasferta, in partite di certo non impossibili sulla carta per le Royaline. È stata finalmente una vittoria del collettivo. Ognuna delle ragazze scesa in campo ha dato il suo valido contributo nella conquista della vittoria. Il nuovo anno inizia quindi nel migliore dei modi per Mister Di Maria bravo nel riuscire a far coesistere ragazze di maggiore esperienza con atlete più giovani ma altrettanto vogliose di fare bene, e di mettersi in luce. A parte il primo set, che ha visto la Royal partire un po’ contratta, nei successivi però non è mancato il carattere alle padrone di casa che rimanevano concentrate e riuscivano a non perdere la testa, rimettendo le cose apposto e andando a conquistare una più che meritata vittoria. Bisogna quindi decisamente cambiare rotta in trasferta, trovare un’identità, capire che aspettative ha questa squadra. Il prossimo appuntamento ne dirà sicuramente di più, quando sabato prossimo la Royal Catena se la vedrà nel derby contro l’ ASD Indigo Club, attualmente seconda forza del campionato. Sarà un importante banco di prova quindi per il sestetto di Di Maria, che vuole continuare la sua striscia positiva in casa, per continuare a conquistare punti salvezza. Il fattore casa fin’ora è stato il punto di forza della Royal Catena, che fin qui non ha sbagliato un colpo. Non resta che attendere il prossimo appuntamento, valido come settima giornata, per scoprire che ruolo può recitare la Royal Catena in questo campionato.


13/01/2010

Condividi su Facebook