WWW.ECODELLEACI.IT

Aci S. Antonio » Politica
STAMPA - CHIUDI

ACI S. ANTONIO: UNO SPORTELLO PER AIUTARE CITTADINI ED AZIENDE SOVRAINDEBITATI

Apre al pubblico anche ad Aci S. Antonio lo sportello territoriale sulla “crisi da sovraindebitamento”.
Si tratta di una struttura utile a sostenere, guidare e aiutare famiglie ed imprese a superare difficoltà economiche legate appunto al sovraindebitamento.

Il comune santantonese insieme a quello di Acireale e all’Associazione dei diritti del debitore aderisce così in maniera concreta all’Organismo di composizione della crisi denominato “La tutela degli onesti”.

La presentazione del nuovo servizio si è svolta nella sala giunta del municipio.

Presenti alla conferenza, oltre al sindaco di Acireale Roberto Barbagallo, anche il referente dell’Organismo di composizione della crisi, Salvatore Alessandro; il referente della Rete dei Comuni, Giuseppe Trovato; il vice sindaco Michele Quattrocchi e il presidente del consiglio comunale Antonio Scuderi.

Allo sportello, aperto nei locali di piazza Cantarella 5, potrà rivolgersi il debitore in difficoltà che potrà presentare una proposta per “ristrutturare” i debiti, prevedendo un abbattimento, allungamento e modifica del tasso, in modo da rendere compatibili le rate di debito accumulate con il reddito percepito o prodotto.

Referenti territoriali dello sportello sono Valeria De Luca e Antonino Di Bella, incaricati di orientare e guidare gli utenti.

Questi gli orari di ricevimento: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 11; martedì e giovedì dalle ore 16 alle 17. Si può anche contattare il numero telefonico 095/7921210.

Antonio Carreca



19/05/2016