WWW.ECODELLEACI.IT

Acicatena » Cronaca
STAMPA - CHIUDI

Aci Catena confermata presidente del consorzio beni confiscati alla mafia


Il Comune di Aci Catena è stato confermato alla guida del consorzio dei beni confiscati alla mafia”Legalità e Sviluppo”.

L'assemblea dei 16 sindaci della provincia regionale di Catania, tenutasi nella tarda mattinata di oggi, ha confermato all'unanimità la presidenza.

A darne notizia, con grande soddisfazione, è l'assessore comunale al Bilancio Giancarlo Bonfiglio, delegato dal sindaco on.Raffaele Pippo Nicotra a seguire l'iter :”Ringrazio tutti i sindaci – a parlare è l'assessore Bonfiglio – soprattutto per il voto unanime, segno tangibile dell'ottimo lavoro svolto in questo primo anno di attività e di presidenza catenota. Continueremo a lavorare seguendo il medesimo solco, forti della coesione e dello spirito di collaborazione che si identifica aldilà dell'appartenenza politica”.



28/02/2010